Giò Fiorenzi

L’artista Giovanna Fiorenzi detta “Giò” nasce a Osimo, in provincia di Ancona, il 22 Aprile 1930.
Il padre di Giovanna detta “Giò”, il conte Ubaldo Fiorenzi, inventore e idealista, è stato il primo che ha creduto in Marzocca e nella sua spiaggia, trasformando negli anni ’30 un piccolo villaggio di pescatori, in un ridente luogo di villeggiatura progettando e costruendo i villini sul lungomare.
Frequenta l’Accademia di scultura a Roma e fin dall’età di venti anni ha iniziato la sua attività artistica vincendo numerosi concorsi nazionali per opere pubbliche scultoree I suoi lavori di arte sacra sono presenti in diverse chiese italiane mentre i numerosi suoi ritratti, sculture e collage appartengono a collezioni private.
Giò Fiorenzi ha esposto per la prima volta a Roma nel 1957 ed è stata presentata dal suo maestro, lo scultore Pericle Fazzini.
Attualmente vive e lavora tra Marzocca di Senigallia e Roma, espone in numerose personali ed
è oratrice in convention universitarie.

www.giofiorenzi.it